Preparazione Coniglio

Specialità del Palato

La maggior parte di voi lo sa, alla cucina noi ci teniamo particolarmente, non solo per la qualità dei prodotti che utilizziamo tutti provenienti dal nostro orto curato con amore da papà ma anche perché mamma Maria crede tanto che il miglior modo per far sentire un cliente come “a casa” è cucinare con passione e quindi come non parlare di un must dell’isola e della nostra cucina come il: Coniglio all’Ischitana?   La leggenda narra…che tale prelibatezza ha quasi 2500 anni ed è nato quando i Siracusani arrivano sull’isola con l’idea di dominare il Mediterraneo, in quell’epoca Ischia era piena di questo dolce animale il coniglio che da li a poco divenne il principale alimento con cui sfamarsi, durante gli anni la ricetta ha subito differenti modifiche vedendo anche l’aggiunta dei pomodori arrivati solo dopo la scoperta delle Americhe da Colombo!   La nostra ricetta consiglia…lavare un coniglio, tagliarlo a pezzi asciugarlo bene e lasciarlo imbiondire con aglio ed olio, mi raccomando in un bel tegame di coccio; in un secondo momento lasciamolo rosolare per bene aggiungendo sale e il TIMO marittimo e mentre lo si cuoce per 30 minuti bisogna innaffiarlo con un bel bicchiere di vino bianco, quando il vino evapora aggiungete: prezzemolo, basilico un pizzico di peperoncino e quando aggiungete i pomodori tagliati lasciate cuocere per altri 10 minuti e…et voilà il piatto è pronto!   Ma l’ingrediente che non deve mai mancare sapete qual è?   L’amore mentre lo si cucina è quello che fa la differenza :)   Un abbraccio a tutti Martina     Tag: #food #villajantò #ischiafoodtour #love #passion #tradition #homemade #coniglioallischitana